Nature's

Protezione solare attiva con ingredienti naturali biodegradabili per tutta la famiglia. Una linea completa di prodotti solari, e doposole, con un sistema avanzato di filtri microincapsulati ad ampio spettro. Creme, spray fluidi e spray trasparenti per un’abbronzatura naturale e sicura. · Water Resistant ·Formule vegan · Senza Parabeni · Senza Siliconi · Dermatologicamente testati · Nickel tested. Anche per le pelli più delicate.

Protezione attiva per tutta la famiglia. Con acido Ialuronico, acqua di Arancia bio e filtri microincapsulati. iSolari Nature’s sfruttano l’azione del complesso filtrante, IR-SUN, che associa filtri UVB fotostabili a un sistema ad ampio spettro anti-UVA e anti-Infrarossi costituito da filtri o attivi specifici (Poligonum aviculare) per agire sui 3 fattori di rischio per la pelle: UVA ⋅ responsabili dei danni biologici al DNA e quindi dei danni a lungo termine della pelle; UVB ⋅ responsabili degli eritemi e delle scottature; INFRAROSSI ⋅ responsabili del foto invecchiamento. I filtri sono microincapsulati in particelle di origine vegetale che, oltre a salvaguardarne l’efficacia, ne prolungano l’azione protettiva e, evitandone il diretto contatto con la pelle, riducono il rischio allergie. Alla difesa assicurata dal sistema filtrante, tutti i prodotti della linea iSolari Nature’s aggiungono l’azione dei diversi ingredienti naturali, come l’ Acqua Unicellulare di Arancia dolce da agricoltura biologica e l’acido Ialuronico, che aiutano l’epidermide a mantenersi morbida, idratata ed elastica e a contrastare il precoce invecchiamento. iSolari assicurano a ogni fototipo un’abbronzatura perfetta e sicura, prendendosi cura anche della pelle dei più piccoli. Sono disponibili in tre differenti texture, spray trasparenti, spray fluidi e crema per rispondere al meglio alle diverse preferenze. E, inoltre, sono water resistant e anti-sabbia.

FORMULE CON INGREDIENTI BIODEGRADABILI La ricerca Nature’s si è impegnata per creare formule con ingredienti biodegradabili e a basso impatto ambientale. La biodegradabilità in acqua di mare è stata valutata seguendo il metodo OECD 306:1992 (pubblicato dall’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico).

Filtri attivi